1
imageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimage
Assistenza sanitaria ai cittadini stranieri
 

loghetto carta dei servizi

Per i cittadini stranieri, comunitari e non, l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) garantisce tutta l'assistenza sanitaria prevista dal nostro ordinamento e comporta parità di trattamento con i cittadini italiani relativamente  all'assistenza sanitaria ed alla sua validità temporale.

Chi ha diritto ad iscriversi

i cittadini stranieri titolari di permesso di soggiorno che svolgono regolare attività di lavoro subordinato, autonomo o che siano iscritti alle liste di collocamento;

i cittadini stranieri regolarmente soggiornanti o quelli che abbiano chiesto il rinnovo del permesso di soggiorno, per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo, per richiesta di asilo, per attesa adozione, per affidamento, per acquisto della cittadinanza o per motivi religiosi;


i familiari a carico (regolarmente soggiornanti) dei cittadini stranieri rientranti nelle categorie sopra indicate.

Non hanno obbligo di iscriversi al S.S.N. i cittadini stranieri non rientranti fra le suddette categorie, anche se devono assicurarsi contro il rischio di malattie, infortunio e maternità mediante stipula di polizza assicurativa valida sul territorio italiano, anche per i familiari a carico.

Cittadini stranieri non iscritti al S.S.N.

Agli stranieri regolarmente soggiornanti e non rientranti tra coloro che sono obbligatoriamente iscritti al S.S.N., sono riconosciute due possibilità:

a) iscriversi facoltativamente al S.S.N., insieme ai suoi familiari, se presenti in Italia.

b) assicurarsi contro il rischio di malattia, infortunio e per la maternità mediante la stipula di apposita polizza assicurativa con un Istituto assicurativo italiano o straniero, valida sul territorio nazionale.

Stranieri irregolarmente presenti

Gli stranieri non in regola con le norme relative all'ingresso e al soggiorno, hanno diritto comunque alle cure ambulatoriali ed ospedaliere urgenti o essenziali, anche se continuative, per malattia e infortunio, nelle strutture pubbliche o private convenzionate.

A tal fine potranno richiedere presso le strutture dedicate del territorio e degli ospedali, un tesserino sanitario chiamato S.T.P. (Straniero Temporaneamente Presente), valido sei mesi dalla data del rilascio.

L'accesso alle strutture sanitarie non può comportare alcun tipo di segnalazione alle pubbliche autorità. A parità di condizioni con i cittadini italiani comunque, le Autorità per motivi di ordine pubblico o altri gravi motivi, potranno chiedere i referti.


 

L
ucca Sicula
Piazza Crispi
0925/60635
Menfi
Via Raffaello, 1
0925/72354
Montallegro
Via Cesare Battisti
0922/847086
Montevago
Via Nuovo centro
0925/38393
Naro
Via Don Guanella, 5
0922/956026
Palma di Montechiaro
Via Maccacaro 1
0922/961585
Porto Empedocle
Via Colombo
0922/637222
Racalmuto
Via Garibaldi 1
0922/948002
Raffadali
Via America 1
0922/39966
Ravanusa
Viale Lauricella, 10
0922/875525
Realmonte
Via Miramare
0922/816716
Ribera
Via Circonvallazione, c/o Poliambulatorio
0925/66472
S. Angelo Muxaro
Via Piersanti Mattarella
0922/919317
S. Anna
Via Vittorio Emanuele
0925/951499
S. Biagio Platani
Via Veneziano 1
0922/910685
S. Giovanni Gemini
Via Vittorio Veneto 50
0922/900789
S. Margherita Belice
Via Cannitello
0925/32476
S. Stefano Quisquina
Piazza Castello 1
0922/982311
S.Elisabetta
Via Santa Lucia 2
0922/479924
Sambuca di Sicilia
Via Palmiro Togliatti
0925/941135
Sciacca
Via Piazza Gerardi 7
0925/26840
Siculiana
Via Alcide De Gasperi 1
0922/815845
Villafranca Sicula
Via Vittorio Emanuele, c/o Palazzo Comunale
0925/550047

Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento - Partita IVA: 02570930848 - Copyright 2008-2011
Sede Legale: Viale della Vittoria, 321 - 92100 Agrigento
Realizzato da eRRegi Soluzioni